"Arte e musica" al castello di Morsasco

Un pomeriggio dedicato all’arte e alla musica è quello che attende i visitatori e tutti gli appassionati domenica 8 ottobre al castello di Morsasco.
La splendido maniero medievale sarà infatti teatro di uno speciale evento che si inserisce nell’ambito delle attività di Castelli Aperti e dell’Associazione Amici di Castelli Aperti che proprio nell’antica dimora storica ha la sua sede.

L’evento nasce a seguito della collaborazione con l’associazione WISH – World International Sicilian Heritage, con la BIAS – Biennale Internazionale di Arte contemporanea Sacra delle Religioni e dell’Umanità e con il Festival Luoghi Immaginari diretto da Raffaele Mascolo.
La BIAS, Biennale Internazionale di Arte contemporanea Sacra delle Religioni e dell’Umanità, verrà inaugurata a Palermo e a Venezia nella primavera del 2018: la manifestazione ha avuto un’anteprima nel mese di giugno a Palazzo Donà Dalle Rose in occasione della Biennale Internazionale d’Arte di Venezia e al castello di Morsasco replica domenica 8 ottobre: dalle ore 15,00 infatti, verrà presentata una selezione di opere che saranno protagoniste della BIAS nel 2018. Saranno infatti esposti i lavori di Rosa Mundi, Mario Bajardi, Federico Bonelli, Vittorio Busset, Paola Cassola, Aldo Cichero, Andrea Kantos, Marck Art, Maurizio Montagna, Niccolò Montesi, Armando Perna, Tobia Rava, Sonja Ros, Valentina Rosa, Gaia Todeschini.
Il vernissage della mostra sarà preceduto dalla presentazione della Biennale da parte della curatrice Chiara Modìca Donà dalle Rose, di Gian Camillo Custoza de’ Cattani membro del Comitato Scientifico della Bias 2018 e di Lorenza Morello, Governatore WISH per il Piemonte e responsabile relazioni USA. Durante la giornata verranno anche spiegate la modalità di selezione e di partecipazione alla BIAS per tutti gli artisti che dovessero essere interessati.

Alle 17,00 sarà tempo di musica con il concerto “Cartoline romantiche passionate...” nell’ambito di Luoghi Immaginari, il festival itinerante della Regione Piemonte diretto da Raffaele Mascolo. A Morsasco si esibiranno il mezzosoprano Luisa Mauro Partridge e il pianista Federico Rovini. Gli artisti proporranno un repertorio di opere di Johannes Brahms, Robert Schumann e Clara Wieck-Schumann.
Raffaele Mascolo spiega che “il concerto si basa su molteplici rimandi, velati, svelati e sottesi, di passioni umane, passioni spirituali. Sono brani di affreschi, cartoline di una umanità sempre ai confini con l'amore terreno e ultraterreno........ Il repertorio propone parte dei Vangeli in cui è narrata la Passione di Gesù, che viene proclamata nella messa della domenica delle e nella solenne azione liturgica del venerdì santo”

Ancora una volta Castelli Aperti offrirà quindi un pomeriggio densissimo di spunti di riflessione e momenti d’arte intensi.
Per chi volesse può prenotare la cena che si terrà a seguire a Villa Delfini telefonando al 3358263634

Per informazioni e prenotazioni tel al 3343769833 – info@castelliaperti.it
Per ulteriori informazioni sulla BIAS - http://www.bias.institute/
Per ulteriori informazioni Sul Festival luoghi Immaginari: http://www.festivaluoghimmaginari.com/

Logo Castelli Aperti

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra politica sui cookie.