BURONZO: III GIORNATA DEI SETTE CASTELLI

Domenica 16 settembre 2018 si rinnova a Buronzo il fascino della “III Giornata dei Sette Castelli”: un ricco programma che comprende momenti dedicati al cicloescursionismo e alle passeggiate slow, al teatro, alla musica, ai libri e alle visite guidate, con un occhio di attenzione alle eccellenze enogastronomiche della terra di Baraggia. L’iniziativa si svolge nel quadro del Progetto Consortium, sostenuto dalla Compagnia di San Paolo di Torino (Maggior Sostenitore) e attuato dal Comune di Buronzo, con il supporto logistico dell’Associazione “Amici del Castello di Buronzo”.

Proprio per scoprire la suggestione del paesaggio che circonda il castello, e dei suoi tesori più nascosti, ecco la proposta di due facili e comodi percorsi – a piedi e in bicicletta – che, in collaborazione con UISP e il Comitato Buronzese Feste e Cultura, si snoderanno da Buronzo fra i boschi e le risaie circostanti, con partenza alle 9.30 da piazza Cavour, ai piedi del castello.
In bici, costeggiando il torrente Cervo, si pedalerà fino a raggiungere il monastero cluniacense di Castelletto Cervo, che svelerà i suoi mille anni di arte e storia con una visita guidata offerta ai cicloescursionisti, per poi riavviarsi verso Buronzo attraverso le risaie e la Baraggia. A piedi, invece, la passeggiata avrà luogo su comodi sentieri intorno all’antico tracciato della Strada Buronzina; i due gruppi di escursionisti si riuniranno poi alla cascina Albereto Superiore, per un momento di musica e folclore e una degustazione di prodotti tipici, quindi insieme si tornerà in castello, dove un pranzo a base di panissa alla vercellese concluderà nel migliore dei modi il tour.
Prenotazione obbligatoria presso 3333991165 (Carla), 3317842539 (Simona, ore pasti), costo del tour euro 18, comprendente passeggiata/biciclettata, festa sull’aia e degustazione in cascina, pranzo in castello (panissa alla vercellese, grigliata con patate, acqua, caffè), visita guidata del monastero di Castelletto e del castello di Buronzo.

Nel pomeriggio, momento clou della proposta culturale di questa edizione, ecco alle 15.00 il “Viaggio incredibile al Castello di Buronzo: sulle tracce de I Promessi Sposi”. Sarà il “celeberrimo” Angelo Alberta a guidare i presenti in un documentario-live attorno al castello consortile, svelando la più sensazionale scoperta letteraria degli ultimi cento anni, che rivoluzionerà di certo la storia del più celebre romanzo italiano... Garantiti coinvolgimento e divertimento per tutti i partecipanti! E’ una proposta sviluppata da ”Viaggi Teatrali” e “Falseum. Museo del Falso e dell’Inganno” (Verrone) con il supporto dello staff buronzese del Progetto Consortium (ingresso euro 5, gratis under 15).

Sempre restando in tema di libri, alle 16.30 e sempre in castello, avrà luogo l’inaugurazione dell’angolo bimbi del Centro di Cultura Territoriale presso la Biblioteca “T. Morello”; con l’occasione verranno presentate le interessanti attività svolte dai Cacciatori di Memorie nell’anno scolastico 2017-18 nel quadro del Progetto Consortium. Numerosi sono i campi nei quali si sono cimentati i più o meno piccoli Cacciatori delle scuole primarie e secondarie, dalla raccolta di immagini fotografiche d’epoca alla realizzazione di interviste, con il fine comune di porre in salvo i frammenti più preziosi e fragili della nostra memoria collettiva.

Alle 17.30 avrà quindi avvio la seconda parte della Giornata, introdotta e sottolineata dalle musiche coinvolgenti e dalle coreografie in costume proposte dal Gruppo Folclore Piverone, nel segno di un gemellaggio culturale fra Canavese e Baraggia: scenario dell’esibizione – ad ingresso gratuito – oltre alla corte del castello, sarà la piazza Caduti, arricchita anche dagli stand del “Mercato della Terra” di Slow Food, attivo già dal mattino.

L’evento si concluderà con una cena allestita nelle sale del castello in occasione della VII edizione de “Il Castello e i suoi Sapori”, affidata alle consolidate abilità culinarie del Comitato Buronzese Feste e Cultura: i commensali verranno accolti a partire dalle 19.00 nella corte del castello, per un aperitivo di benvenuto, per poi spostarsi nei loggiati e nei saloni, dove potranno gustare un tris di antipasti (affettati del territorio, lingua in verde, san carlino), agnolotti alla Piemontese, spezzatino di cinghiale con tortino di polenta e una fragrante crostata casereccia. Costo, comprensivo di acqua e caffè, 20 euro (menu bimbi 10 euro), bevande escluse, con prenotazione obbligatoria presso: 3333991165 (Carla) - 3317842539 (Simona, ore pasti).


Come di consueto informazioni più specifiche, orari e contatti per le prenotazioni possono essere reperiti sul sito www.castellodiburonzo.it, oppure rivolgendosi al 3391811017.

Contatti:
Mail: info@castellodiburonzo.it
Telefono: 0161851134 (Comune di Buronzo, in orari di ufficio), o ai numeri 3391811017 (Davide Deriu); 3332471484 (GabrieleArdizio).
Maggiori dettagli ed informazioni sul sito www.castellodiburonzo.it

Logo Castelli Aperti

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra politica sui cookie.