Domenica 24 settembre Castelli Aperti consiglia la zona del Basso Monferrato

Si inizia dal castello Sannazzaro di Giarole visitabile con 4 turni di visita: alle 11.00, alle 15.00, alle 16.00 e alle 17.00. Fu fondato a seguito di un “Diploma” dato dall’Imperatore Federico Barbarossa nel 1163 a quattro cavalieri della famiglia Sannazzaro in cui li autorizzava a costruire un castello “.......dovunque volessero nei loro possedimenti”.
Sorse ai confini orientali del marchesato del Monferrato con certezza storica nella seconda metà del 1200. Nel 1338 venne occupato “Manu Militari” dai Paleologo nella guerra contro i Visconti di Milano e restituito ai Sannazzaro nel 1380. Dall’ora è sempre stato della stessa famiglia che ha ospitato in varie epoche personaggi famosi quali i principi Gonzaga, i re di Sardegna, Carlo Emanuele III e Vittorio Amedeo III, il re d’Italia Vittorio Emanuele II e l’imperatore dei francesi Napoleone III ed altri.

Proseguendo a nord si può scegliere di visitare o il castello di Uviglie a Rosignano Monferrato o quello di San Giorgio Monferrato.
Il castello di Uviglie offre la possibilità di una visita guidata su appuntamento alle 10.30 di mattina. Tipica dimora nobile di villeggiatura, offre ampi saloni affrescati che si affacciano sul giardino pensile interno all'italiana.
Situate al di sotto dei saloni dell'ala nobile del Castello, le grandiose cantine storiche, conservano una collezione privata di bottiglie, insieme ad antiche botti e una serie di strumenti del "mastro bottaio".
Del castello di San Giorgio Monferrato si visitano il piano nobile e gli ambienti principali. I visitatori sono accompagnati nei diversi ambienti dai proprietari della dimora in due turni: alle ore 16.30 e alle ore 18.00. E’ fortemente consigliata la prenotazione ai numeri: 338 6682342 o 328 6736678.

Infine, sempre a Nord, domenica 24 settembre è imperdibile l’apertura del castello di Gabiano che offre visite guidate alle 10.00, alle 11.00, alle 15.00, alle 16.00 e alle 17.00- Recentemente restaurato, l'edificio conserva tipiche caratteristiche medievali quali torrioni a pianta quadrata e circolare e imponenti masse costruttive. Il maniero possiede magnifici cortili interni con pozzi e numerosi dettagli di epoca medievale. Nel parco, il cui Labirinto costituisce uno dei rarissimi esempi documentati nell'ambito dei giardini storici del Piemonte, si osservano anche scorci di giardino all'italiana. Nelle sale si conservano ricche collezioni d'arte e una munita armeria.
All'interno del Castello, la Cappella gentilizia dedicata a S. Pietro, probabilmente risale al 1152 (non visitabile). Nel 1935 la cappella viene riconsacrata e dotata di campane; alla cerimonia di benedizione assistette la Regina Elena di Savoia, di cui la marchesa Matilde Negrotto Cambiaso era dama di corte.

Di seguito l’elenco le altre strutture aperte domenica 24 settembre in provincia di Alessandria con gli orari:
Castello di Morsasco: visite guidate ore 11.00 e 15.30
Castello di Pozzolo Formigaro: dalle 15.00 alle 18.30
Castello di Tagliolo Monferrato: visite libere dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00
Castello di Casale Monferrato: dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00
Studio e Museo Didattico del pittore Pellizza da Volpedo: dalle 16.00 alle 19. 00
Castello dei Paleologi - Museo Civico Archeologico: visite guidate ore 16.30, 17.30, 18.30
Gipsoteca Giulio Monteverde a Bistagno: dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00
Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi a Casale Monferrato: dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30
Museo La Torre e il fiume – Torre Medievale di Masio: dalle 15.00 alle 18.30
Villa Ottolenghi ad Acqui Terme: visite guidate ore 14.30
Torre di Merana: aperta su appuntamento al 349 6667591

Logo Castelli Aperti

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra politica sui cookie.