Accoglienza di Castelli Aperti

Agriturismo Casa Caccia - Castello di Gabiano

Il castello di Gabiano sorge a picco sul Po, in una magnifica posizione panoramica: splendidi vigneti ad anfiteatro si estendono tutto intorno, per un particolare effetto scenografico.
Già nell'VIII secolo i documenti menzionano una "cortem magnam nominam Gabianam". Nel 1164, Federico I concede l’investitura a Guglielmo II di Monferrato. Da questa data, per l'importanza strategica ed economica del castello e della sua contrada, iniziano assedi e guerre: il feudo passa ai Montiglio, ai Gonzaga, a Ferdinando di Mantova che cede nel 1622 il castello ad Agostino Durazzo. Negli anni '20 il castello è ristrutturato dalla Marchesa Matilde Giustiniani Durazzo Pallavicini. Diventa successivamente sede di un'importante attività culturale ed enologica promossa dalla Marchesa Carlotta Cattaneo Adorno.
Oggi gli attuali proprietari, Giacomo ed Emanuela Cattaneo Adorno, appassionati e determinati, direttamente coinvolti nella produzione dei vini del castello, desiderano captare la valenza del territorio ed estrarre al meglio la materia prima in modo che la tradizione vinicola del casato, aggiornata alla tecnologia enologica più illuminata, continui con vini di alta qualità.

Curiosità

GIOVANNI CANNA

Il noto ellenista Giovanni Canna, nacque a Casale Monferrato il 20 dicembre 1832 e vi morì il 20 febbraio 1915. Giovanni Canna amava, con le sorelle, trascorrere l'estate nella casa avita tuttora esistente, dove si trova la targa "In questa  casa trascorse le belle estati monferrine, mello studio e nella meditazione, Giovanni Canna, maestro di greco e di umanità nell'ateneo Pavese. Nel 150° anniversario della nascita il comune di Gabiano pose. 1832-1982"

NINO COSTA

Colui che viene considerato il più grande poeta dialettale in lingua piemontese, il torinese Nino Costa (1886-1945), trascorse molte estati della sua adolescenza a Zoalengo, fr. di Gabiano.

MONUMENTI CITTADINI

Cappella di Maria Ausiliatrice, Cappella di San Defendente, Chiesa di San Pietro Apostolo, Scuola Comunale di scultura e restauro del legno "Mak Bosk", Parco Storico del Basso Monferrato,  la chiesa di San Pietro Apostolo frazione Peso, cresciuta sul sito del più antico insediamento romano.
Nelle frazioni, a Cantavenna il Museo storico delle Truppe Alpine, Le Rocche di Cantavenna (belvedere), a Piagera il Monumento alla Mondina, a Sessana il piccolo borgo contadino che conserva la sua forma antica

NEI DINTORNI

Santuario di Crea con Sacro Monte e Parco, Castello di Camino (aderente a Castelli Aperti), Trino Vercellese e Principato di Lucedio, le risaie

PRODOTTI TIPICI

Produzione del castello di Gabiano: Gabiano Riserva D.O.C., Rubino di Cantavenna D.O.C., Barbera d'Asti , Grignolino del Monferrato Casalese , Monferrato Chiaretto, Monferrato Rosso, Malvasia di Casorzo, Monferrato Bianco, Chardonnay. Nocciola "Tonda Gentile" del Piemonte. Pesche, peperoni, asparagi, fagiolini, fragole (zona Piagera e Ghiaie e Mercato Ortofrutticolo). "Panisa", "Busecca"

SPORT

Gioco del tamburello, area pic-nic del "Tram", area polisportiva, bocce, pesca sportiva, percorsi ciclabili

Servizi

Il Castello di Gabiano offre ambienti esclusivi: il cliente verrà immerso in un ambiente dotato di ogni comfort, dove con attento rispetto sono stati salvaguardati i caratteri storici della dimora. Sei diverse Suites collocate nel borgo con una vista privilegiata sul castello e il paesaggio circostante, offrono la possibilità di soggiornare assaporando un’atmosfera d’altri tempi. Inoltre, nelle pertinenze dell’antica corte medioevale è disponibile per gli ospiti il ristorante, con lo spettacolo di una vetrata ampia che spazia su tutto il Monferrato. Qui è possibile gustare i piatti della tradizione locale abbinati ai vini pregiati della tenuta. Le cantine medievali sono visitabili tutto l’anno così come l’enoteca dei vini, dove vengono proposte degustazioni e percorsi di visita ai vigneti e al Parco del castello che racchiude un raro giardino di siepi di bosso sempreverde.

Visite alle Cantine storiche e al Parco. Emporio dei vini per acquistare e assaggiare i dei vini della tenuta e prodotti locali "a km zero". 
Ampia sala degustazione disponibile per gruppi, riunioni di lavoro, eventi.
Servizi: piscina privata all’aperto, wifi libero, corsi di cucina, meeting, eventi privati, enoteca e sala degustazione interna alla struttura, visite guidate, noleggio bici.

Agriturismo "I Tre Orologi" aperto su prenotazione per pranzo e cena, occasioni speciali e appuntamenti speciali: gustare piatti della tradizione locale in abbinamento ai vini della Tenuta.

Eventi

7-8 aprile: Golosaria in Monferrato.

13 maggio 2018 GIORNATA DEI CASTELLI APERTI
L'emporio dei vini del castello sarà aperto dalle 10.00 alle 18.00 per le degustazioni, negli stessi orari sarà possibile visitare parco e labirinto. Visite guidate al castello 10.00, 11.00, 15.00, 16.00 e 17.00. Il ristorante sarà aperto con un menù convenzionato.

27 maggio: Giornata ADSI.

Indietro

Aperto tutto l'anno, chiuso solo il 25 dicembre.

Logo Castelli Aperti

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra politica sui cookie.