Rossi in castello

Si parte alle 16.30 con il percorso guidato Un calice di Buronzo… quando in baraggia si faceva il vino, che farà ripercorrere ai visitatori un inaspettato passato vinicolo dei paesaggi intorno a Buronzo, per poi assaporare, al termine del tour, un piccolo momento musicale offerto dal quartetto d’archi Lichnowsky, con una selezione di pagine classiche in tema con i contenuti della visita.
Passando quindi ai sapori e ai profumi del nostro territorio, ecco intorno alle 18.30 la proposta di qualità delle aziende agricole “La Ronda” di Roasio e “La Fassona” di Villanova B.se, che proporranno una degustazione di vini e prodotti tipici locali: “La preziosa collaborazione di queste realtà imprenditoriali, che per l’occasione hanno accettato di essere partners del Comune di Buronzo, è per noi motivo di orgoglio – commenta il sindaco Lorenzo Gozzi – poiché esprimono un valore territoriale forte, che può completare nel migliore dei modi la proposta culturale che vogliamo attuare in castello”.
Durante il pomeriggio verrà inoltre presentata la rassegna “Incontri al Castello”, che con cadenza quindicinale vedrà animarsi il centro storico, proponendo iniziative e spunti che andranno dalle visite guidate tematiche alle giornate per famiglie e bimbi.
L’appuntamento è allora presso il castello consortile di Buronzo alle 16.30, la partecipazione prevede il consueto ingresso a 5 euro (gratis under 15) comprensivo di tutti i momenti nei quali si articolerà l’evento, promosso e sostenuto dal Comune di Buronzo.
Contatti:
mail: info@castellodiburonzo.it
Telefono: 0161-851134 (Comune di Buronzo, in orari di ufficio);
Maggiori dettagli ed informazioni su www.castellodiburonzo.it

Logo Castelli Aperti