14 passeggiate narrative, progettate e organizzate dai 200 studenti del Progetto Ulisse, intorno alla mostra "Christo e Jeanne-Claude. Projects"

Per la settima edizione del Progetto Ulisse, 200 studenti dei quattro Istituti di Istruzione Superiore del territorio hanno progettato e organizzato 14 passeggiate narrative, di cui 5 specificatamente dedicate alle famiglie con bambini dai 5 ai 10 anni, intorno alla mostra “Christo e Jeanne-Claude. Projects”. Sabato 15 e domenica 16 aprile, saranno proprio loro ad accompagnare il pubblico nelle sale alla scoperta della mostra da punti di vista inediti, inaspettati e divertenti che legano l’arte dei due artisti alla vita degli studenti partecipanti, così da raccontare la poetica del duo attraverso i loro occhi.
Gli studenti si sono occupati di tutte le fasi del lavoro: lo studio dei contenuti esposti, la progettazione del percorso, la scelta dei destinatari, la scrittura dei testi e la realizzazione degli allestimenti scenotecnici.
Il progetto Ulisse, organizzato dalla Fondazione Cosso e dal progetto Avant-dernière pensée, è riconosciuto come percorso PCTO dagli Istituti di Istruzione Superiore del territorio: il Liceo G.F. Porporato, Liceo Scientifico Marie Curie, Liceo Artistico Michele Buniva e l’Istituto Maria Immacolata di Pinerolo, e realizzato con il sostegno della Fondazione CRT.

PROGRAMMA
SABATO 15 APRILE
ore 15.30 e 16
3B Scienze Umane, Liceo G.F. Porporato
L’essenziale è invisibile agli occhi
Un percorso sensoriale dedicato a bambini e famiglie, per raccontare Il Piccolo Principe attraverso la mostra di Christo e Jeanne-Claude. Ciascuna tappa è progettata come un piccolo pianeta dedicato a uno dei cinque sensi. Ogni pianeta è una prova da superare per lasciare un piccolo mondo alle nostre spalle ed approdare su quello successivo.
3B Linguistico, Liceo G.F. Porporato
Il sesto senso
La visita offrirà al pubblico la possibilità di vivere un’esperienza sensoriale, non solo amplificando i sensi dei partecipanti, ma stimolandone anche la curiosità. Il sesto senso, visto come intuizione, presentimento, accompagnerà in tutte le tappe della visita e sarà lui stesso ad essere il protagonista assoluto di questo percorso che vedrà le opere prima celate e poi…svelate!
ore 17 e 17.30
4B Arti Figurative, Liceo Artistico Michele Buniva
Un piccolo cantiere per scoprire grandi opere
Un percorso in cantiere, dove il pubblico, elemento attivo della visita, comprenderà l’incredibile lavoro e l’inventiva fuori dal comune di Christo e Jeanne-Claude. Accompagnamento musicale, teatrale e arti visive.
3B Scienze Umane, Liceo G.F. Porporato
Inside Out: emozioni da scoprire
È possibile rispecchiarsi nelle opere d’arte? Una installazione può raccontare la nostra rabbia o la nostra gioia? Un viaggio pensato per i bambini, che scopriranno la mostra dedicata a Christo e Jeanne-Claude attraverso un percorso interattivo che li condurrà a riconoscere le proprie emozioni per poterci giocare, dimostrando che anche da quelle che sembrano negative può nascere un sorriso.

DOMENICA 16 APRILE
ore 11 e 11.30
4A Arti Figurative, Liceo Artistico Michele Buniva
È nato prima l’uovo o la gallina?
Piccoli viali da piantare insieme, strani ombrelli, stoffa e colori. Attraverso un grande gioco per famiglie, si sperimenteranno le parole chiave dell’arte di Christo e Jeanne-Claude, dalla nascita dell’idea fino alla sua realizzazione.
3A Architettura, Liceo Artistico Michele Buniva
La tecnica del gioco
Modellini, tessuti, materiali da sperimentare e opere di Land Art da costruire. Un gioco a tappe grazie al quale i partecipanti conosceranno i segreti dei materiali e delle tecniche costruttive utilizzati da Christo e Jeanne-Claude.
ore 12 e 12.30
3ENR, Liceo Scientifico Marie Curie
Arte come Ambiente
Dove finiscono tutti i materiali utilizzati per le installazioni di Christo e Jeanne-Claude? Abituati alla retorica che si crea intorno al tema dell’ecosostenibilità, nonché alla demonizzazione di tutto ciò che è artificiale, creato dall’uomo, questa visita guidata accompagnerà alla scoperta delle politiche di sostenibilità ambientale dei due artisti per rivelarci, alla fine, che, forse, è possibile una nuova convivenza.
3DNR, Liceo Scientifico Marie Curie
Uno, Nessuno, Centomila opere d’arte
La luce mostra davvero gli oggetti nella loro verità? Vedere un’opera d’arte è sufficiente per comprenderla? Una visita guidata progettata per rivelare luci e ombre delle opere di Christo e Jeanne-Claude.
ore 14.30 e 15
Classi miste, Istituto Maria Immacolata
Odio i broccoli
Un percorso per grandi e piccini basato sui cinque sensi, attraverso il quale scoprire e conoscere, da una nuova prospettiva, le opere di Christo e Jeanne-Claude.
3A Arti Figurative, Liceo Artistico Michele Buniva
Emozione: Colore
Attraverso un percorso focalizzato sulle scelte cromatiche dei due artisti, il pubblico sarà invitato a riflettere sulle emozioni che ciascun colore può evocare. Non solo, si scoprirà che il colore può cambiare la percezione che si ha di un oggetto e che può essere un filtro per vedere le opere di Christo e Jeanne-Claude in maniera inedita.
ore 16 e 16.30
3A Architettura, Liceo Artistico Michele Buniva
Ogni installazione ha il suo suono
Un percorso alla scoperta del paesaggio sonoro dell’arte di Christo e Jeanne-Claude, per mettere nuova luce sui suoni che accompagnano quotidianamente.
3BNR, Liceo Scientifico Marie Curie
Destinazione rinascita
Visita guidata volta a scoprire l’arte di Christo e Jeanne-Claude mediante un viaggio che, attraverso alcune fermate, porterà i visitatori ad una meta: la rinascita.
ore 17.30 e 18
Classi miste, Istituto Maria Immacolata
Ragione e sentimento
Un viaggio tra ragione e sentimento per avvicinarci all’immenso mondo di Christo e Jeanne-Claude, tra impacchettamenti, Environmental Art e grandi installazioni. Al pubblico verrà chiesto di lasciarsi trasportare dal racconto di queste opere affrontate da due punti di vista solitamente in contrasto.
4A Arti Figurative, Liceo Artistico Michele Buniva
Wrapped Garden’s Walkways: i sentieri della progettazione
Una visita guidata attraverso gli stadi progettuali del lavoro di Christo e Jeanne-Claude: dallo studio dei luoghi ai bozzetti, dalla scelta dei materiali alla realizzazione delle opere. Il visitatore percorrerà varie fasi, dalla genesi fino alla realizzazione conclusiva.

INFO
Castello di Miradolo, via Cardonata 2, San Secondo di Pinerolo (TO)
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: prenotazioni@fondazionecosso.it
0121 502761 www.fondazionecosso.com

Logo Castelli Aperti