A Monteu Roero 18ma edizione di “Tasta… tasta…”

L’Associazione culturale e turistica Bel Monteu di Monteu Roero ritorna con la vecchia formula del “Tasta…tasta…”, la manifestazione eno-cultural-gastronomica che ogni 3° fine settimana di giugno, da ben 18 edizioni, movimenta il territorio roerino con le proprie proposte.

Si inizierà venerdì 17 giugno con “Notturno archeologico”, passeggiata naturalistica in collaborazione con l’Ecomuseo delle Rocche. Il tour avrà come approfondimento “I castelli e la loro gente: dal signore al contadino. Storie di vita quotidiana nel Medioevo” a cura di Gianmarco Gastone. Il ritrovo è alle 20.45 con partenza alle 21 da piazza Roma. La durata, di circa due ore, avrà come tappa conclusiva il Castello di Monteu Roero.

Sabato 18 giugno, alle ore 19,00 apriranno ufficialmente gli stand enogastronomici con prodotti tipici e vini di Monteu Roero. Alle 21,00 il duo QuBa Libre di Simonetta Baudino (ghironda e organetto diatonico) e Giuseppe Quattromini (chitarra e fisarmonica), allieteranno gli intervenuti con un viaggio in musica che attraversa tutta la regione occitana e comprende melodie della tradizione e brani di nuova composizione. Partendo dalle vallate alpine del Piemonte, si arriva fino ai Pirenei e all’Oceano Atlantico con diverse musiche da ballo: corente, mazurke, scottish, rigodon, danze basche, bourrees a 2 e 3 tempi, circoli, chapelloise e molto altro ancora.

Domenica 19 giugno, alle 9,30 il musicista camminatore Matteo Zenatti presenterà in piazza Roma il suo spettacolo “Trovatore in transito – percorsi di musica in cammino verso il Monferrato” mentre dalle ore 10,00 e per l’intera giornata il caratteristico paese di Monteu Roero aprirà letteralmente le porte a eventi culturali ed artistici: visite guidate al castello con Castelli Aperti, alle crote, crotin e croton, alle mostre d’arte, al museo “la galleria dei ricordi” e pesseggiate sui sentieri tematici.

Per la prima volta sul territorio, sarà possibile percorrere le strade del Roero sull’ape calessino, con percorsi predisposti sulla dorsale delle rocche per ammirare tutto il territorio monteacutese comodamente seduti su questi particolari ed unici mezzi di trasporto turistici. Il tracciato spazierà tra boschi, castagneti, oasi di fichi d’india autoctoni, frutteti, vigneti, ciabot e rocche.
Naturalmente il pranzo sarà assicurato da prodotti tipici locali e vino del territorio da gustarsi all’aperto nella splendida ed unica cornice del paese che ha dato i natali al Roero.

Info: Associazione Bel Monteu
Tel: +39 333 7678652
Email: belmonteu@libero.it
Web: http://www.castellomonteuroero.it https://www.facebook.com/castellomonteuroero/ https://www.instagram.com/distillerieberta/

Logo Castelli Aperti