Che Enneatipo sei?

Nel week-end del 11-12 giugno al castello di Morsasco, ritorna Carlo Alberto Calcagno che approfondisce il lavoro dedicato all’“Enneagramma e Genogramma”, iniziato con un seminario lo scorso anno. In considerazione dell’interesse suscitato nella precedente occasione, verrà ripreso lo studio della personalità umana attraverso lo strumento dell’Enneagramma e del Genogramma.

L’11 giugno, dalle ore 10, Carlo Alberto Calcagno fornirà le nozioni fondamentali per la conoscenza dell’Enneagramma, utili per individuare il proprio enneatipo, ossia il proprio carattere tra i 9 possibili. L’individuazione è di fondamentale importanza poiché permette alle persone di riflettere sulla bontà o meno del loro modo di interagire con gli altri.
Il senso dello studio dell’Enneagramma è quello di smussare le parti negative della personalità che ci limitano o ci impediscono di vivere a pieno le nostre relazioni.
Nel pomeriggio si affronterà il Genogramma, un particolare tipo di albero genealogico formato da tre sole generazioni che consente alle persone di comprendere a quale enneatipo appartengano e quindi di “sentire” durante una breve ricostruzione delle loro relazioni in tenera età con la propria famiglia quali siano i propri valori, credenze e criteri.
Ognuno di noi porta sulle spalle uno zaino in cui ci sono tutta una serie di esperienze che senza saperlo continua a praticare anche dopo l’uscita dalla famiglia d’origine. Aprire lo zaino ci aiuta a rivalutare il nostro passato e a guardare il futuro con ottimismo.

Nella giornata di domenica, 12 giugno, si approfondiscono gli argomenti del giorno precedente tenendo in considerazione l’enneagramma di ognuno dei partecipanti.
L’origine dell’Enneagramma è molto incerta, la si fa risalire talvolta agli antichi Veda, o ai Sumeri e pare che anche Omero, Pitagora e Platone lo conoscessero. Nel mondo occidentale venne diffuso nel ‘900 da Gurdjieff e dal suo allievo Ouspensky; dagli anni ‘60 dal sociologo Oscar Ichazo e dagli anni ’80 dal suo allievo, lo psichiatra Claudio Naranjo.
Il Genogramma è stato, invece, delineato da Murray Bowen (1979), psichiatra americano, fondatore della terapia sistemica.
I seminari sono tenuti dal professor Carlo Alberto Calcagno, un avvocato genovese che si occupa da vent’anni della risoluzione delle liti con metodi alternativi al giudizio, sia come mediatore che come formatore. Ha ricevuto incarichi in varie università italiane (Pavia, Genova e Roma) ed ha formato centinaia di mediatori italiani. Il suo lavoro ha risonanza nazionale grazie anche alla pubblicazione di sei volumi sulla materia, ma è conosciuto e apprezzato anche all’estero tanto che è membro per l’Italia dell’International Mediation Council con sede a Parigi.

I seminari sono rivolti a tutti coloro che vogliono approfondire la conoscenza della propria personalità e il loro modo di interagire in pubblico e in privato.
Le giornate prevedono la possibilità di una pausa pranzo nel giardino e la visita del castello.
Il seminario è strutturato in modo tale che chi avesse già partecipato al seminario sull’Enneagramma l’anno passato, può utilmente frequentare anche il solo seminario di domenica 12 giugno.

Sabato 11 giugno alle 19.30 Apericena con vini e piatti tipici del territorio a cura di Franco Priarone dell’Agriturismo La Rossa di Morsasco: 20€ su prenotazione.

Orari: sabato e domenica dalle 10 alle 13; 15.30-18.30
Per prenotazioni
È possibile partecipare anche a un solo giorno di seminario: è necessario prenotarsi con possibilità di pranzo pick-nic in giardino. Costo singola giornata 50€.
Per ulteriori informazioni: tel.3343769833, castellodimorsasco@gmail.com – www.castellodimorsasco.it

 

Logo Castelli Aperti