Castelli

Castello di Montalto Dora

Castelli

Castello di Montalto Dora

La prima testimonianza dell’insediamento del Castello di Montalto Dora risale al 1141 in cui si cita il castrum montisalti.
Nel XII secolo era presente una struttura fortificata di grande importanza strategico-militare, composta dalla torre con una cinta difensiva arroccata sulla sommità del monte. A questo periodo risale la fondazione della Cappella di S. Egidio.
Nel corso del XIV secolo il castello venne sottoposto a numerose opere di restauro a causa del susseguirsi di violenti scontri per il controllo del territorio e assunse in buona sostanza la veste attuale.
Nel 1414 il primitivo nucleo, torre quadrata più antica (Torre Chiaverana) e la cappella con campanile, fu racchiuso da una possente cinta muraria.
Dal XVI secolo, i documenti d’archivio testimoniano uno stato di abbandono e decadenza, seguito da devastazioni nel corso del XVIII secolo fino al 1885 quando il nuovo proprietario, Conte Severino dei baroni di Casana, avviò la prima campagna di indagine e di interventi con il recupero delle strutture murarie del complesso. Nello stesso periodo l’architetto Alfredo d’Andrade realizzò una ricca documentazione composta da una serie di schizzi e fotografie (datate 1884/1905) che si ipotizza siano stati alla base di interventi di recupero della fortificazione.
Gli interventi non furono mai organici fino al 1968 quando il nuovo proprietario il Conte Allioni avviò una complessa campagna di lavori di restauro che hanno configurato l’edificio nell’attuale veste.

 

Caratteristiche della visita

Per raggiungere il Castello, si percorre la strada che si snoda lungo le pendici del Monte, attraversando il parco privato.
Il Castello si compone di una cappella e il relativo campanile, il mastio e tre fabbricati residenziali organizzati intorno ad un cortile centrale e racchiusi da un’alta cortina difensiva interrotta agli angoli da tre torrette pensili ed una più massiccia torre a pianta circolare.

 

 

Curiosità

Nei dintorni:
Area dei Cinque Laghi della Serra d’Ivrea - percorsi naturalistici e attività outdoor
Parco Archeologico del Lago Pistono con la ricostruzione di una palafitta in scala reale per spiegare le tecniche di realizzazione di tali strutture e spazio Espositivo presso il Comune di Montalto Dora

Prodotti tipici:
Cavolo Verza

Sport:
attività outdoor (trekking, bicicletta)

Eventi

Sagra del Cavolo Verza organizzata da Comune di Montalto Dora nel mese di novembre

 

Indietro

2024

Il castello aderisce alla Giornata dei Castelli Aperti: domenica 19 maggio.

 

 

Dalle 10,00 alle 18.00 - chiusura castello ore 19,00
durata della visita 45 minuti
Partenza delle visite ore 10,11,12,13,14,15,16,17,18.

Visite guidate di gruppo , massimo 25 persone.

Ingresso gratuito.

Logo Castelli Aperti